Welcome! You are currently on our Italy site. Select our United States site to find your local currency, language and product selection.

Bici Consegna Gratuita | 2 - 5 giorni | Acquista biciclette

Close
Please Select
Close
Please Select
Posted on
in Stories

Rebecca Summers | We Are Brompton

Siamo creatori. Da Brompton tutti danno un contributo alla creazione di bici che consentono alle persone di spostarsi, trovare la propria strada e divertirsi.

Dai primi schizzi ad oggi, sono le persone dietro al prodotto che ci rendono diversi.

Decenni di duro lavoro e tante storie. We are Brompton.

Rebecca Summers ha iniziato nel nostro team di pre-pre-assemblaggio nel 2009 e quando si è unita al nostro piccolo team di brasatura nel 2011, è stata la prima donna a farlo, sviluppando la padronanza della sua arte come brasatrice Raw Lacquer.

 

We Are Brompton, Rebecca Summers

Puoi spiegare cos'è esattamente la brasatura?

Per dirla semplicemente, è la combinazione di due metalli separati per creare una struttura forte che duri nel tempo.
In qualità di team di produzione, lavoriamo insieme per realizzare parti diverse delle bici. Ci sono 39 parti che si uniscono per formare lo scheletro della bici (telaio posteriore, telaio principale e forcelle).

Puoi dirci come ci si sente ad essere la prima brasatrice donna?

Le persone a volte sono sorprese quando dico loro che sono una brasatrice, ma a dire la verità non ci ho pensato molto! È stato bello avere l'opportunità di mettermi alla prova e fare un passo fuori dalla mia zona di comfort.

Ero a una colazione di compleanno, messa in scena dall'azienda, quando il nostro CEO Will Butler-Adams ha espresso il desiderio di vedere più donne candidarsi per il posto. Per me è stato un momento illuminante, perché la brasatura è molto creativa, una cosa che ho sempre voluto fare nella mia carriera. Non vedevo l'ora di saperne di più, così più tardi mi sono rivolta a Will per fargli alcune domande... A due anni di distanza, avevo completato la mia formazione e iniziato il mio nuovo ruolo.

 

We Are Brompton, Rebecca Summers

 

Puoi parlarci del processo di formazione?

Ci vogliono 1-2 anni per iniziare a produrre un lavoro consistente e siamo valutati con un sistema di classificazione a 5 livelli.

Abbiamo un corso di sessioni in aula, in cui studiamo alcuni principi di chimica come le proprietà dei metalli e degli elementi con cui lavoreremo. Studiare materiali diversi ed essere una perfezionista mi ha aiutato durante tutta la mia formazione, perché la brasatura richiede una grande cura e attenzione ai dettagli. Questo assicura che la bici sia di alta qualità (dal punto di vista sia strutturale che estetico). La sicurezza è un'altra parte importante del corso, perché lavoriamo ogni giorno circondati da potenziali pericoli.

Una volta che hai capito la teoria, la tua fiamma diventa come la tua penna e non ha più segreti! Ognuno sviluppa il proprio stile che rende ogni opera totalmente unica: non ci saranno mai due bici uguali. Le nostre bici sono uniche nel loro genere, e non sarebbe così se non le avessimo saldate a mano. Sono esperta nella brasatura di tutte le parti della bici: forcelle, telaio principale e telaio posteriore, quindi ora possiedo una bici che è stata saldata interamente da me!

Secondo te, cosa rende così speciale lavorare in Brompton?

È difficile darti una risposta specifica, perché ho tanti ricordi! Sono entrata a far parte di Brompton a 19 anni, quindi sono cresciuta con l'azienda, e probabilmente ho passato più tempo qui che a casa mia! Mi sembra di essere in famiglia e trovo che il modo in cui tutti si riuniscono per contribuire a creare un prodotto straordinario sia davvero speciale.

Se dovessi scegliere un aspetto, però, sarebbe il sapere che le bici che contribuisco a realizzare ogni giorno vengono utilizzate in tutto il mondo. Ovunque vada, potrei trovare un pezzo del mio lavoro. Questo mi ispira a continuare a creare! Quando ho iniziato a brasare, ho detto che volevo andare fino a New York e toccare una bici che avevo fatto a casa a Londra!

A volte penso, quando sono sul treno... "Quella bici è una delle mie?" e dò un'occhiata alla firma della brasatura (la marcatura fatta sul lavoro in metallo, unica per ciascun brasatore). È bello sapere che il tuo lavoro viene utilizzato in tutto il mondo.

 

We Are Brompton, Rebecca Summers

 

Se potessi scambiare i ruoli con qualcun altro in Brompton per la giornata, chi sarebbe?

Sarebbe per forza Lavinia (Manager Risorse umane)! Mi piacerebbe lavorare nelle risorse umane e scoprire esattamente cosa succede alle persone dietro le quinte. Il loro team è il cuore emotivo dell'azienda e si prende cura di tutti. Di teste sotto lo stesso tetto a Brompton ce ne sono davvero tante, quindi so che ci sarebbero molte cose da fare. Sento che sarebbe un bel lavoro da fare, ma immagino che non si possa sapere finché non si prova...

Inoltre, sono una persona umana, quindi sento che avrei molto da dare al team delle risorse umane!

Hai detto di essere una persona creativa. Hai sempre avuto un talento creativo?

Il mio amore per la vita e la creatività fa parte della mia personalità. Prima di entrare in Brompton, mi sono formata come parrucchiera. Si tratta ovviamente di due carriere molto diverse, ma ho sempre abbracciato le sfide e il cambiamento e sento che questo mi aiuta ad acquisire rapidamente nuove competenze.

È bello vedere le parti grezze unirsi per formare un prodotto utile che può durare per anni. Ultimamente, ho iniziato a pianificare in modo creativo il mio matrimonio. Sono l'opposto del mio partner... Io penso sempre al futuro, quindi sono contenta che non sia lui ad occuparsene! Questo mi aiuta a stabilire obiettivi a lungo termine su cui lavorare.

So anche cantare. Beh, una volta lo facevo spesso... ora non più così tanto. Quando ero più giovane, mi trovavi sempre a un open mic da qualche parte a Londra. Cantavo Alicia Keys, Adele o Amy Winehouse. Spesso è uno shock per la gente quando vado al karaoke o salgo sul palco con un microfono.

Hai un artista musicale preferito?

Sceglierne uno solo sarebbe impossibile! Dovrò dartene un po': Elton John, ABBA e Ed Sheeran.

Hai detto che ti piace pianificare. Cosa vorresti fare entro i prossimi 10 anni?

Viaggiare di più sarebbe fantastico, conoscere il mondo... andare oltre l'Europa! Voglio vedere posti nuovi! I viaggi allargano così tanto la mente.

Inoltre, sarebbe interessante lavorare con gli aeroplani e imparare un nuovo tipo di brasatura.

Qual è stato il momento più memorabile da quando sei entrata a far parte di Brompton?

Credo sia stato l'incontro con il principe Filippo, quando abbiamo aperto la nuova fabbrica a Greenford. È stata un'esperienza speciale.

 

We Are Brompton, Rebecca Summers

Cosa ti piace fare al di fuori del lavoro?

Io e il mio fidanzato amiamo viaggiare in Europa il più possibile. Tuttavia, a causa del matrimonio, abbiamo fatto una pausa per risparmiare e regalarci un'avventura più grande in Kenya. Ho sempre voluto andare a fare un safari, quindi non vedo l'ora di spuntarlo dalla lista delle cose da fare, l'anno prossimo. Amiamo gli animali!

We Are Brompton, Rebecca Summers

Mi piace anche passare del tempo con la mia famiglia. Essendo la più giovane di 5 fratelli, ho molti nipoti, maschi e femmine. La mia nipote più grande lavora proprio qui a Brompton!

Lavorare da Brompton mi ha avvicinato al ciclismo, che è stato un ottimo modo di mantenersi in forma sia per me che per il mio fidanzato! Mi piace molto socializzare con i colleghi di lavoro e fare giri divertenti.

Il mio più grande risultato è stato completare la Londra - Brighton. Non mi sono nemmeno iscritta: l'ha fatto qualcun altro! Non potevo proprio dire di no perché era per beneficenza. Non essendo una grande appassionata di ciclismo a quei tempi, Box Hill nel Surrey era una vera sfida! Ho visto alcune facce sorprese quando mi hanno vista in testa, in sella a una Brompton. È stata un'esperienza indimenticabile e qualcosa di cui sono orgogliosa ancora oggi.

Qual è stata la tua destinazione preferita per un viaggio?

È una domanda difficile: sono stata in molti posti in Europa! Però, direi Roma. Adoro il cibo italiano, in particolare la vera pizza al salamino. Tenerife, però, ha un posto speciale nel mio cuore perché è lì che mi sono fidanzata.

Ci vuole il duro lavoro di ogni singolo membro dello staff Brompton per portare le nostre piccole bici pieghevoli dal primo schizzo fino alla spedizione. Per vedere tutta la nostra fabbrica in azione, dai un'occhiata al nostro video "Come nasce una Brompton".